collane
cliccare sull'immagine per un ingrandimento
Donna della parola. Etty Hillesum e la scrittura che dą origine al mondo
autore: Antonella Fimiani

formato: 14x19 cm
pagine: 160
confezione: brossura – peso: 220 gr
anno di pubblicazione: 2017
ISBN: 9788885978973

prezzo: € 12.00 scontato del 15%: € 10.20

• quantità:



L’esistenza straordinaria della giovane olandese Etty Hillesum, d’origine ebraica, prende forma in anni cruciali del Novecento: la seconda guerra mondiale. L’Autrice si sofferma sulla figura di donna e di scrittrice per ricostruirne il legame tra vita e scrittura. Lo scrivere è atto di vita, affermazione esistenziale contro la morte collettiva che investe l’Europa. Denuncia senza appello del male, ma anche affermazione di rara bellezza e di poesia. La scelta di non fuggire alla persecuzione nazista per andare volontaria al campo di Westerbork, l’anticamera di Auschwitz, è letta a partire dall’urgenza della testimonianza. La parola della testimone è l’ultimo atto del linguaggio di fronte ai grandi interrogativi della storia. La ricerca si concentra sulla evoluzione della scrittura dai diari di Amsterdam alle lettere dal campo. Attraverso l’analisi della relazione artistica con il poeta Rainer Maria Rilke, la parola è colta nel suo originario legame con la creazione letteraria per essere seguita fino al racconto della testimonianza. I dialoghi con Hannah Arendt in modo particolare, Primo Levi, Robert Antelme, Elie Wiesel e Jean Améry restituiscono la complessità di un pensiero che anticipa i grandi interrogativi della letteratura del dopoguerra. Una lingua, quella della Hillesum, tracciata dalla attitudine femminile ad accogliere il cambiamento per dare origine al nuovo in atto già nelle macerie.

Antonella Fimiani (Salerno 1978): ha conseguito il dottorato in filosofia politico-giuridica presso l’Università degli Studi di Salerno con una tesi su Kierkegaard. Oltre ad articoli di carattere filosofico, ha pubblicato la monografia Antonella Fimiani, Sentieri del desiderio. Femminile e alterità in Søren Kierkegaard, Rubbettino, Soveria Mannelli 2010. Insegna filosofia e storia nei licei.