In offerta!

Una mattinata in libreria. Rilke e il bibliotecario

Inverno 1924: Rainer Maria Rilke si trova a Parigi per trascorrervi qualche settimana. Nel corso di un mattino luminoso e mite incontra un conoscente insieme al quale, dopo una breve passeggiata lungo la Senna, entra in una libreria. Lì avrà luogo una vivace e appassionante conversazione a quattro sui tanti legami esistenti, in particolare, tra la lirica tedesca e quella francese.

6,90 5,86

Peso 65 g
Dimensioni 11.5 x 15.5 x 1 cm
Pagine

64

Confezione

Brossura

Illustrazioni

20 b/n

Anno di pubblicazione

2017

ISBN

9788885978966

Lingua

Lingua originale

Traduzione

titolo originale: Ein Vormittag beim Buchhandler

Inverno 1924: Rainer Maria Rilke si trova a Parigi per trascorrervi qualche settimana. Nel corso di un mattino luminoso e mite incontra un conoscente insieme al quale, dopo una breve passeggiata lungo la Senna, entra in una libreria. Lì avrà luogo una vivace e appassionante conversazione a quattro sui tanti legami esistenti, in particolare, tra la lirica tedesca e quella francese.
Pubblicato nel 1943, l’ormai classico racconto dello svizzero Carl Jacob Burckhardt (1891-1974) viene ora riproposto al lettore italiano in una nuova traduzione. Il testo, che si caratterizza per l’incisività della scrittura e l’equilibrio della struttura narrativa, costituisce probabilmente una delle opere migliori dell’autore elvetico.

Articoli e recensioni

Recensioni

Recensisci per primo “Una mattinata in libreria. Rilke e il bibliotecario”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.