In offerta!

Elogio del quotidiano. Saggio sulla pittura olandese del Seicento

La bellezza può risiedere anche nel gesto più umile. Quando Steen e Ter Borch, De Hooch e Vermeer, Rembrandt e Hals ci aiutano a scoprire la bellezza delle cose nelle cose, non si comportano affatto come alchimisti intenti a trasformare in oro non importa quale porzione di fango.

12,90 10,96

Peso 410 g
Dimensioni 17 x 24 x 1.5 cm
Pagine

160

Confezione

Brossura

Illustrazioni

> 45 b/n

Anno di pubblicazione

2000

ISBN

9788885978232

Lingua

Lingua originale

Traduzione

La bellezza può risiedere anche nel gesto più umile. Quando Steen e Ter Borch, De Hooch e Vermeer, Rembrandt e Hals ci aiutano a scoprire la bellezza delle cose nelle cose, non si comportano affatto come alchimisti intenti a trasformare in oro non importa quale porzione di fango. Questi artisti hanno compreso, tuttavia, che una donna che attraversa il cortile o una madre che spella una patata possono essere belle quanto le divinità dell’Olimpo, e ci invitano a condividere tale convinzione: ci insegnano a vedere meglio il mondo, non a cullarci in dolci illusioni; non inventano la bellezza, ma la scoprono (e permettono anche a noi di scoprirla). Minacciati oggi dalle nuove forme di degradazione della vita quotidiana, siamo tentati, nell’osservare le loro opere, di ritrovarvi il senso e la bellezza dei nostri gesti più elementari.

Articoli e recensioni

Recensioni

Recensisci per primo “Elogio del quotidiano. Saggio sulla pittura olandese del Seicento”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.