In offerta!

Tracce per lo studio della cultura figurativa fiamminga e olandese dal XV al XVII secolo

A cura di Irene Baldriga e Loredana Lorizzo. Saggi di vari autori.

Tracce, impronte di un percorso Nord-Sud ambivalente e complesso, denso di esiti, di testimonianze, di materiali ancora da sondare. In un’ottica comparatistica vengono valutate le differenze, le somiglianze, le variazioni: ne emergono le scambievoli penetrazioni fra Italia, Fiandre e Paesi Bassi del Nord.

 

 

19,90 16,91

ISBN: 9788885978171
Peso 1105 g
Dimensioni 20 x 28 x 3 cm
Pagine

336

Confezione

Brossura

Illustrazioni

216 b/n

Lingua

apri il sommario (pdf)

 

A cura di Irene Baldriga e Loredana Lorizzo. Saggi di vari autori.

Tracce, impronte di un percorso Nord-Sud ambivalente e complesso, denso di esiti, di testimonianze, di materiali ancora da sondare. In un’ottica comparatistica vengono valutate le differenze, le somiglianze, le variazioni: ne emergono le scambievoli penetrazioni fra Italia, Fiandre e Paesi Bassi del Nord, sull’onda dei movimenti di portata europea (gotico internazionale, manierismo, caravaggismo), nell’alternanza di fasi di aderenza alle radici locali, nella ondeggiante altalena fra classicità e naturalismo.
Le rotte delle contaminazioni, nel Quattrocento, sono marittime e soprattutto meridionali. Nel Cinquecento i pittori romanisti seguono le vie di terra dei pellegrini, nel Seicento sono le leggi del mercato a ritmare l’esodo di artisti che le guerre di religione hanno privato delle committenze chiesastiche.
Su questa griglia storica, impossibile da sintetizzare, si dispongono e vanno interpretati i materiali conoscitivi offerti dai nostri testi, le notizie, le biografie, le immagini.

 

Articoli e recensioni

Recensioni

Recensisci per primo “Tracce per lo studio della cultura figurativa fiamminga e olandese dal XV al XVII secolo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.