In offerta!

La scultura romana

Schollmeyer esamina in maniera approfondita i concetti, i generi, le epoche e i contesti espositivi che hanno caratterizzato la scultura romana e riassume i principali orientamenti che, nel corso dei secoli, ne hanno contraddistinto l’analisi.

19,90 16,91

ISBN: 9788885978546
Peso 555 g
Dimensioni 16.8 x 23.9 x 2.2 cm
Pagine

198

Confezione

Brossura

Illustrazioni

60 b/n

Anno di pubblicazione

2007

Lingua

Lingua originale

Traduzione

apri anteprima del libro (pdf) apri il sommario (pdf)

 

L’evoluzione della scultura romana ha avuto origine dall’incontro di molteplici tradizioni artistiche. Fondamentale fu per un verso l’influenza etrusca, per l’altro quella esercitata dagli artigiani greci che avevano iniziato a operare nella penisola italica fin dalla remota Antichità. Poi, una volta che Roma ebbe conquistato le città dell’Italia meridionale e della Sicilia nonché i regni ellenistici, vi prevalse soprattutto l’influsso culturale greco. Questo fu un fenomeno che fece sentire i suoi effetti in particolare nel campo della produzione scultorea.

Schollmeyer esamina in maniera approfondita i concetti, i generi, le epoche e i contesti espositivi che hanno caratterizzato la scultura romana. L’Autore riassume i principali orientamenti che, nel corso dei secoli, ne hanno contraddistinto l’analisi.
L’opera comprende inoltre un prospetto cronologico e un glossario. Un’ampia bibliografia consente infine al lettore di accedere agevolmente ai testi più importanti della letteratura specialistica.

Titolo originale: Römische Plastik.
Traduzione italiana a cura di Enrico Paventi.

Articoli e recensioni

Recensioni

Recensisci per primo “La scultura romana”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.