In offerta!

Pacifismo profetico e pacifismo politico. Note per una teologia cristiana della pace

Francesco Pasetto ha aggiornato e accrescito la seconda edizione del suo fortunato Pacifismo profetico e pacifismo politico

19,90 16,91

ISBN: 9788885978959
Peso 455 g
Dimensioni 14 x 19 x 3 cm
Pagine

384

Confezione

Brossura

Anno di pubblicazione

2017

Lingua

Il libro

Per la prima edizione de Pacifismo profetico e pacifismo politico, Francesco Pasetto prese spunto dall’11 L'autore de Pacisfismo profetico e pacisfismo politico in camminasettembre 2001 e dalla campagna Enduring Freedom. La seconda interpreta invece gli avvenimenti del Francesco Pasetto quindicennio successivo alla luce della rammarico espresso da Tony Blair: I am sorry. Di cosa si è detto “dispiaciuto” il leader britannico? Intendeva riferirsi esclusivamente alla cattiva gestione dei conflitti in Afghanistan, Iraq, Siria e Libia? Oppure al fatto che ogni guerra sia un’“inutile strage”, un “flagello” da cui l’umanità andrebbe preservata? Sono quesiti ai quali l’Autore cerca di rispondere – avvalendosi del contributo fornito tanto dalla teologia cristiana quanto dal pensiero politico – studiando il rapporto tra guerra e cultura occidentale. Le conclusioni sono analoghe: non esistono “guerre giuste” né “guerre sante”. Come ha riconosciuto il Vaticano II, ogni conflitto bellico è qualcosa di demenziale (alienum a ratione).

Ma cosa bisogna fare, qualora vi siano gravi violazioni del diritto internazionale?

Dopo il dibattito sei-settecentesco sulla “pace perpetua”, apparve evidente come la soluzione delle crisi internazionali dovesse passare per una decisione simile a quella presa nel corso dei secoli da un gran numero di paesi i quali, tolta ai singoli la facoltà di farsi giustizia da soli, la attribuirono alle forze di polizia e alla magistratura. La Società delle Nazioni e l’ONU, con tutti i loro limiti,  hanno appunto cercato di prevenire le guerre costituendo, al riguardo, il tentativo di tradurre nella pratica il pensiero politico più avanzato.

Domani mattina salirò di nuovo a Gerusalemme. Come sempre al check-point i soldati di Israele mi fermeranno. Non sono mai gli stessi quei ragazzi che sprofondano nelle divise e trascinano i pesantissimi fucili. Puntualmente, quando parlo con loro, mi tornano alla mente altre parole del profeta Isaia ed avrei voglia di gridarle: «Sentinella, quanto resta della notte?» (Is 21, Il).

Dalla Presentazione di P. Ibrahim Faltas, ofm.

Ma quei giovani, barricati dietro le loro armi, non sanno certo che cosa rimanga di una notte che sembra non finire mai. Penso che la medesima domanda continuino a porsela inutilmente loro stessi.

La risposta in realtà si trova dentro ciascuno di noi; è una risposta che risuona nel profondo del cuore. Forse la sua manifestazione più efficace sta proprio nella semplicità e nell’intensità dello sguardo dei nostri bambini. Già di per sé quegli sguardi, rivolti come sono verso la vita e verso il futuro, contengono un’autentica profezia di pace. Agli adulti non resterebbe che il compito di “farla” e “plasmarla” quella pace, interpretando le aspettative dei loro figli: ogni giorno, con le proprie mani. E sarebbero benedetti da Dio. Diventerebbero gli «uomini che Dio ama», cantati dagli angeli sopra la grotta, qui accanto, nella notte santa, alla nascita del Bambino (Le 2, 14).

I libro di Pasetto, indicando, come meta da perseguire, l’incontro tra “pacifismo profetico” e “pacifismo politico”, offre un prezioso contributo alla realizzazione di questo ideale, che, nato e cresciuto nella Terra Santa, rimane insieme tra i più antichi e i più attuali.

All’autore di queste pagine l’augurio di vedere che la sua fatica favorisce la formazione di un’opinione pubblica radicata nelle più autentiche tradizioni occidentali.

Vai alla pagina d’Autore.

Il prefatore: P. Ibrahim Faltas, ofm.

Articoli e recensioni

Recensioni

Recensisci per primo “Pacifismo profetico e pacifismo politico. Note per una teologia cristiana della pace”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.